La gita ecosostenibile con le stoviglie ecologiche

Pubblicato da Davide Micheli alle mercoledì, 4 aprile 2012 e classificato in Ecosostenibilità.

  Tweet  Stampa ricetta/articolo

La bella stagione si sta profilando ormai all’orizzonte e, la voglia di gustarsi delle belle giornate immersi nella natura, si sa, è irresistibile, soprattutto quando si organizza qualche bella gita con amici per apprezzare fino in fondo tutta la bellezza di un pranzo o di una cena all’aria aperta, magari, concedendosi una bella grigliata in compagnia. Per non portarsi piatti e posate tradizionali, però, spesso si fa ricorso a stoviglie di plastica: ma da oggi, è possibile acquistare stoviglie ecologiche biodegradabili, realizzate in bioplastica, e dare una svolta ecologica alle proprie scampagnate.

Le stoviglie ecologiche di bioplastica

Realizzate a partire da farina, amido di mais ed altri tipi di cereale, le stoviglie ecologiche di bioplastica sono perfettamente biodegradabili, a differenza di quelle inquinanti, realizzate a partire dal petrolio, la cui decomposizione richiede fino a 1000 anni, contro alcuni mesi di quelle in bioplastica, perfette per essere inserite nel compostaggio. Oltretutto, le stoviglie ecologiche di bioplastica contribuiscono a rigenerare la terra, concimandola, senza costi ulteriori per lo smaltimento e, inoltre, permettono di gustare inalterati i sapori dei cibi… Insomma, le stoviglie ecologiche fanno bene all’ambiente ed anche all’appetito!

bicchieri,ecosostenibile,piatti,posate,stoviglie ecologiche

Posted in italiano at April 5th, 2012. Comments Off.